L’equazione di Bernoulli

L'equazione di Bernoulli afferma:Pressione totale = pressione dinamica (½ ρ V2) + pressione statica = costante."V" nella pressione dinamica è la TAS. L'equazione può quindi essere scritta anche come: Pressione Statica + ½ ρ (TAS)2 = Costante. Effetto di Bernoulli In fluidodinamica, l'equazione di Bernoulli rappresenta un modello semplificato di flusso inviscido di

2021-07-22T10:53:58+00:0022 Luglio 2021|Categorie: Principi del Volo, Teoria del Volo|0 Commenti

Crepuscolo Civile

Il crepuscolo civile, dall'inglese "civil twilight". Il termine crepuscolo (dal latino crepuscŭlum, derivato di creper ‘alquanto buio’ • prima metà sec. XIV) indica il "periodo di tempo" e anche il passaggio graduale dell'illuminazione ambientale sulla Terra, che congiunge la notte con il giorno (crepuscolo mattutino - a volte chiamato anche aurora) e il giorno con

2021-07-17T19:07:57+00:0017 Luglio 2021|Categorie: Navigazione Aerea, Teoria del Volo|0 Commenti

L’errore di isteresi

L'errore ISTERESI è un ritardo nelle indicazioni di altitudine causato dalle proprietà elastiche dei materiali utilizzati negli aneroidi. Si verifica quando un aereo inizia un grande e rapido cambiamento di altitudine o un improvviso livellamento da una rapida salita o discesa. Le capsule aneroidi impiegano un po' di tempo per raggiungere il nuovo ambiente di

Fluido idraulico sugli aerei

Lo Skydrol è un fluido idraulico poco infiammabile usato in aviazione e prodotto dall'azienda statunitense Solutia. Ci sono diversi tipi di Skydrol, tra cui lo Skydrol 500B-4, lo Skydrol LD-4 e lo Skydrol 5. Lo Skydrol è formato da un gruppo di additivi chimici mescolati in una base di estere fosfato resistente al fuoco che

Pannello a Sandwich

Per pannello a sandwich (o struttura a sandwich) si intende un elemento costituito da due strati resistenti, detti pelli o facce, distanziati tra loro e collegati rigidamente ad un elemento connettivo che prende il nome di core: la struttura così composta ha un comportamento statico notevolmente migliore delle singole parti da cui è costituita. Il

Tasso di metabolismo Alcool

Quando l'alcol viene consumato, passa dallo stomaco e dall'intestino al sangue, un processo chiamato assorbimento. L'alcol viene quindi metabolizzato dagli enzimi, che sono sostanze chimiche nel corpo che scompongono altre sostanze chimiche. Nel fegato, un enzima converte l'alcol in acetaldeide. L'acetaldeide viene rapidamente convertita in acetato da altri enzimi e alla fine viene metabolizzata in

2021-05-17T10:58:51+00:0017 Maggio 2021|Categorie: Human Factor, Teoria del Volo|0 Commenti

Il “bias” di conferma

Il bias di conferma è un fenomeno cognitivo al quale l'essere umano è soggetto. È un processo mentale che consiste nel selezionare le informazioni possedute in modo da porre maggiore attenzione, e quindi maggiore credibilità, su quelle che confermano le proprie convinzioni e, viceversa, ignorare o sminuire quelle che le contraddicono.Questo processo, se abilmente sfruttato,

2021-05-17T10:49:43+00:0017 Maggio 2021|Categorie: Human Factor, Teoria del Volo|0 Commenti

Incerfa, Alerfa, Detresfa

Fase di incertezza (INCERFA) Una situazione in cui esiste incertezza sulla sicurezza di un aeromobile e dei suoi occupanti. Normalmente questa fase si attiva quando un aereo è in ritardo da più di mezz'ora (30 minuti). Il piano di volo viene utilizzato per scoprire dove potrebbe essere l'aereo. Nella maggior parte dei casi queste situazioni

2021-03-23T13:00:56+00:0023 Marzo 2021|Categorie: Air Law, Teoria del Volo|Tag: , , , |0 Commenti

Turbolenza di Scia

La turbolenza di scia (o wake turbulence in inglese) è la turbolenza che si forma alle spalle di un aeromobile durante il suo movimento nell'aria. Comprende varie componenti i più importanti dei quali sono i vortici d'estremità d'ala (wingtip vortices in inglese) e il jetwash. Il jetwash è l'insieme delle masse d'aria espulse da un

2021-03-23T12:45:14+00:0023 Marzo 2021|Categorie: Air Law, Teoria del Volo|Tag: , |0 Commenti

Swiss Cheese Model

Che cosa è il Swiss Cheese Model in aviazione? Il modello di causalità degli incidenti Swiss Cheese Model, originariamente proposto da James Reason, paragona le difese del sistema umano a una serie di fette di formaggio svizzero forate in modo casuale disposte verticalmente e parallele tra loro con spazi vuoti tra ciascuna fetta. Nel modello

Torna in cima